Ripartire dai Diritti

Adic-Umbria ha firmato e promuove la campagna di Amnesty International “Ripartire dai Diritti – #Nessuno Escluso. Di seguito un breve estratto dell’appello rivolto al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

….. La salute è un diritto universale che deve essere garantito anche a chi non ha un’assistenza sanitaria adeguata, anche a chi non ha una casa, anche a chi vive in condizioni di precarietà.

L’emergenza Covid-19 ha travolto il nostro sistema sanitario e ha costretto il governo italiano a misure straordinarie.

A queste misure è necessario associare un intervento eccezionale per combattere le diseguaglianze e garantire a tutti l’accesso alle cure e alle misure di prevenzione del contagio.

In futuro potremo anche avere delle cure efficaci contro il Covid-19 e magari un vaccino. Ma dobbiamo agire adesso per contenere i suoi effetti devastanti sulle persone più vulnerabili.

Solo uniti usciremo da questa crisi, solo se nessuno resterà escluso saremo più forti domani.

La richiesta al Presidente Conte.

Egregio Presidente Giuseppe Conte, in questa emergenza sanitaria senza precedenti, la crisi rivela come diverse forme di esclusione, disuguaglianza e violazioni dei diritti umani siano interconnesse. Ma questa circostanza, seppur drammatica, costituisce anche un’opportunità unica per apportare i cambiamenti profondi necessari per diventare la società che vogliamo essere.

Crediamo sia urgente progettare e attuare misure specifiche per garantire i diritti di tutti e soprattutto dei gruppi che non sono nella condizione di potersi proteggere, affinché nessuno venga escluso, secondo il principio universale di uguaglianza e non discriminazione. ……………..

Continua a leggere sul sito di AMNESTY International ITALIA

FIRMA L’APPELLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *