Prorogato per il termine della presentazione delle domande al FIR

PROROGATO AL 18 APRILE 2020 IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI ACCESSO AL FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI

L’emendamento approvato dal governo concede due mesi in più  per formalizzare le istanze dei risparmiatori truffati o rimasti coinvolti nel crack delle banche venete (Popolare di Vicenza e Veneto) e quelle del Centro Italia (Banca Etruria, Banca delle Marche, CariChieti e CariFerrara) 

 

Il FIR è chiamato ad indennizzare i risparmiatori che hanno subìto un pregiudizio ingiusto da parte di banche e controllate con sede legale in Italia, poste in liquidazione coatta amministrativa dopo il 16 novembre 2015 e prima del 1° gennaio 2018.

Con la Legge Finanziaria dell’anno 2020 è stato PROROGATO al 18 aprile 2020il termine per la presentazione delle domande di accesso al F.I.R. (fondo indennizzo risparmiatori).

Gli interessati possono contattare i nostri avvocati presso gli sportelli della nostra Associazione nelle sedi e negli orari meglio indicati:

A.DI.C. UMBRIA – SEDE LEGALE: Via PIEVAIOLA 10 – 06100 PERUGIA – Tel/Fax 075 5004728 / 3200171746 – mail: adic.umbria@gmail.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.